Info corso

crediti ECM
4,5
Periodo
on-line fino al 20/12/2021
Codice ECM
684-321203
Destinatari

Medico chirurgo: Audiologia e Foniatria; Medicina Generale (medici di famiglia); Anestesia e Rianimazione; Medicina Subacquea e Iperbarica; Otorinolaringoiatria
Infermieri; Tecnici Audiometristi; Tecnici Audioprotesisti; Logopedisti

Programma del corso

      • 1 WEBINAR: giovedì 20 maggio 2021

Faculty

Pierpaolo Cavazzuti

U. O. ORL Ospedale Maggiore Bologna

Elio Cunsolo

U. O. ORL Policlinico Modena

Ferruccio Di Donato

Direttore Centro Iperbarico Bologna

Lisa Gamberini

Audiologa Centro Iperbarico Bologna

Luigi Santarella

Medico iperbarico Centro Iperbarico Bologna

Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione del corso

Mi capita quasi tutti i giorni di verificare una reazione di stupore nelle persone, medici o laici che siano, quando apprendono che la camera iperbarica viene utilizzata per il trattamento della sordità improvvisa. In realtà, i temi della Medicina Iperbarica sono assai vicini alla realtà clinica quotidiana dei Medici otorinolaringoiatri, che ricorrono ampiamente all’ossigenoterapia iperbarica per il trattamento dell’ipoacusia improvvisa, patologia di notevole rilevanza sociale per l’alta incidenza nella popolazione attiva e per l’elevata probabilità di esitare in una riduzione permanente della capacità uditiva.

A Bologna, le prime timide esperienze di impiego dell’ossigenoterapia iperbarica per il trattamento dell’ipoacusia neurosensoriale improvvisa, risalgono al 1998, anno di pubblicazione di un celebre lavoro di Kerstin Lamm. All’epoca, si viveva un clima di generale scetticismo riguardo all’efficacia della terapia e dilagavano ingiustificati timori di poter danneggiare l’orecchio sano, esponendolo a una variazione della pressione ambientale; non era, quindi, consueto che i pazienti ottenessero l’indicazione al trattamento in camera iperbarica. Fu il Prof. Pasquale Laudadio che, fin dalle prime esperienze, comprese il ruolo da riservare all’ossigeno terapia iperbarica e consentì che la collaborazione fra l’UO di Otorinolaringoiatria da Lui diretta e il Centro Iperbarico di Bologna avviassero la fortunata collaborazione che continua tutt’ora.

Nel 2012, una revisione sistematica Cochrane, curata dal Dott. MH Bennet, confermava l’efficacia dell’ossigeno terapia iperbarica nel trattamento della sordità improvvisa senza, però, fornire chiare indicazioni operative e lasciando dubbi sulla effettiva rilevanza clinica della terapia. Nel luglio del 2020 la pubblicazione delle linee guida di American Academy riguardo alla gestione dell’ipoacusia improvvisa ha fornito un’importante conferma riguardo al ruolo di OTI, offrendo precise indicazioni sulla selezione del paziente e sul timing d’impiego.

Abbiamo, quindi, deciso di affrontare questo argomento in un corso approfondito che chiarisca i criteri per gli interventi in elezione e per gli interventi definiti di salvataggio; che insegni a valutare le controindicazioni all’OTI e a gestire la patologia infiammatoria dell’orecchio, quando diviene ostacolo all’inserimento del paziente acuto in iperbarismo.

Il corso è rivolto ai Medici otorinolaringoiatri, ai Medici iperbarici, ai Medici di Medicina generale, agli Infermieri, ai Tecnici audiometristi e ai Logopedisti, perché, per ottenere i migliori risultati e per garantire a tutti i pazienti le migliori chances di guarigione, è di fondamentale importanza che il ruolo dell’ossigeno terapia iperbarica in ambito audiologico sia conosciuto in modo completo e corretto da tutti i professionisti coinvolti nella gestione del paziente ipoacusico.

Il nostro obbiettivo è offrire l’esperienza nata dalla collaborazione fra Medici di Medicina Iperbarica e Audiologi di massima competenza alla luce dell’attuale stato dell’arte proposto dalla più recente letteratura scientifica.

Provider ECM n.684
ViaS.Felice, 6
40122 Bologna
Tel. +39 051 5876729
e-mail: info@momedaeventi.com

Fad.Momedaeventi è la piattaforma ECM di Momeda Eventi, provider con Iscrizione Albo Provider Age.Na.S: 684

Engineered by