Info corso

crediti ECM
25,5
Periodo
on-line fino al 27/06/2021
Codice ECM
684-316667
Destinatari

Medico chirurgo: Gastroenterologia; Oncologia; Chirurgia Generale; Chirurgia Toracica; Medicina Legale; Radiodiagnostica; Medicina del Lavoro e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro; Direzione Medica di Presidio Ospedaliero; Organizzazione dei Servizi Sanitari di Base; Medicina Generale (medici di famiglia)
Infermiere; Tecnico Sanitario di Radiologia Medica; Assistente Sanitario; Tecnico della Prevenzione nell'Ambiente e nei Luoghi di Lavoro

Programma del corso

      • 1 Sanguinamento e perforazione
      • 2 Endoscopia endoluminale - Modulo 1
      • 3 Endoscopia endoluminale - Modulo 2
      • 4 Endoscopia biliopancreatica - Modulo 1
      • 5 Endoboat: vele e cime
      • 6 Prove di crociera

Presentazione del corso

“... Era come dover preparare una nave per una crociera: la sua sicurezza dipende dai minimi dettagli, e il lavoro ordinario che si deve compiere prima di salpare è ancora più difficile che non la navigazione stessa, a parte, si capisce, i momenti di bufera.”

È così che scrive Dusko Popov, autore del libro Spia contro Spia, dell’organizzazione di un’importante missione di spionaggio du- rante la seconda guerra mondiale. Questa similitudine è appli- cabile in molte “operazioni” che siamo portati a compiere, in particolare laddove sia previsto il coinvolgimento di un gruppo di persone che devono insieme cooperare per raggiungere una meta o un obiettivo. La sala endoscopica ne è un esempio perfettamente calzante.

Infatti, per far sì che la navigazione, sia la singola procedura che l’intera “giornata” endoscopica, si svolga in maniera fluida e costante, pronta per affrontare le intemperie e gli imprevisti nel miglior modo possibile, è necessaria un’ade- guata organizzazione, un’adeguata conoscenza delle regole di navigazione, conoscenza della nave stessa e non ultimo l’utilizzo di un adeguato linguaggio verbale e di un’adeguata segnaletica. L’emergenza COVID 19 ha inoltre portato ad un’importante riconsiderazione degli spazi e della modalità di accesso, non solo alle sale endoscopiche, ma a tutti gli spazi ad esse correlate, sia del personale sanitario medico, infermieristico e tecnico, che del Paziente stesso.

Per questo l’endoscopia “post-COVID 19” dovrà anche prevedere una sempre crescente organizzazione e “tecno- logizzazione” al fine di garantire la presa visione della procedu- ra e ottimizzare la gestione delle sale da parte degli operatori sanitari, attraverso collegamenti multimediali. In particolare un investimento ad elevata tecnologia degli “Spazi Endoscopici”, am- piamente estesi, rappresentano oggi possibilità per tutte le figure professionali che “vivono” l’ospedale come una costante interfac- cia tra professionisti dislocati in sedi diverse, garantendo prote- zione sociale e ottimizzazione dei tempi. Per questo motivo si è pensato a un corso teorico-pratico sull’organizzazione delle sale endoscopiche rivolto a personale medico, infermieristico e amministrativo mirato a:

- definire gli standard oggi necessari per un’adeguata attività en- doscopica, sia in termini di attività di conoscenza che di struttura;
- valutare l’adeguatezza delle richieste, la loro priorità, la collocazione nelle griglie e la dinamicità di interscambio;
- studio e valutazione in vitro e in vivo con i tecnici delle aziende degli accessori disponibili in azienda e posizionamento degli stessi in un glossario di sala condiviso;
- Endoscopic Suite: valutazione della posizione degli arredi, del letto operatorio, dei processori e dei monitor a servizio degli operatori sanitari;
- EndoRoute: operatività di sala con esperti di endoscopia digestiva per comparare standard di unità operative diverse.

Con la sponsorizzazione non condizionante di

Provider ECM n.684
ViaS.Felice, 6
40122 Bologna
Tel. +39 051 5876729
e-mail: info@momedaeventi.com

Fad.Momedaeventi è la piattaforma ECM di Momeda Eventi, provider con Iscrizione Albo Provider Age.Na.S: 684

Engineered by